Persepolis

Un lavoretto da fare dopo aver visto il film, ripensaci, aiutati con i brani allegati e rispondi alle domande sul quaderno

1. Qual è il tema del film?

2. Riguarda queste scene del film e utilizzando il manuale di geografia racconta brevemente la storia dell’Iran nel secolo scorso.

3. Riguarda questa scena del film e rispondi:

Cosa pensava di rischiare Marijanne?

Cosa intende la nonna con integrità?

4. Perché Marjane mente sulle sue origini? Riguarda il brano e poi rispondi.

5. Perché i genitori di Marijane fanno emigrare per ben due volte la figlia?

6. Descrivi la vita di Marjane in Austria: chi frequenta, quali sono i problemi con i coetanei. Come fa a finire come una senza-tetto, pensi che questo sarebbe stato possibile a Teheran.

7. Come riesce a uscire dalla depressione? ti sembra cambiata rispetto a prima? come?

8. Esprimi un tuo giudizio sul film.

Educazione alla legalità

Lunedì 21 dicembre 2015

La storia di Rita Atria in Uguale di per tutti a cura di V. Ardone, pp. 83-84.

La storia di Rita Atria è una storia molto triste ma piena di coraggio. Purtroppo siamo davanti a un altro atto di eroismo e non è mai una cosa buona richiedere ai cittadini di compiere gesti straordinari: sarebbe meglio se ciascuno riuscisse a vivere la sua vita serenamente, sapendo che i diritti di tutti sono salvaguardati.

Per Rita e per la sua cognata, Piera Aiello, non vi erano dubbi, occorreva parlare.

Scrivi sul quaderno.

Sulla base di quanto letto in classe e del video qui sopra, mettiti nei panni di Rita Atria e scrivi almeno quattro pagine di diario in cui rifletti su quattro momenti chiave della sua esperienza.

IL libro di Natale

Per queste vacanze ci vuole un bel libro per i lunghi momenti di riposo.

Ecco per voi una scelta di titoli per la prima e per la terza.

* per tutti      ** lettore in formazione        *** lettore esperto

Letture per la prima

  • M. Barrie, Peter Pan**
  • Buzzati, Il segreto del bosco vecchio *
  • Buzzati, La famosa invasione degli orsi in Sicilia*
  • Calvino, Il cavaliere inesistente*** 
  • Dahl, Le streghe*
  • Dikens, Canto di Natale**
  • Dumas, Robin Hood**
  • Ende, Momo**
  • John Fante, Bravo burro
  • Ferrara, G. Sgardoli, Nemmeno un giorno*
  • F. Harvey, Storie di fantasmi**
  • Kipling il libro della giungla
  • S. Lewis, Cronache di Narnia***
  • Lindgren, Pippi Calzelunghe*
  • Milani, Efrem soldato di ventura*
  • Pearce, Il giardino di mezzanotte*
  • Pennac, L’occhio del lupo*
  • Pitzorno, La bambina con il falcone*
  • A. Poe, Le avventure di Gordon Pym**
  • A. Poe, Racconti straordinari**
  • Shelley, Frankenstein***
  • Steinbek, La saga di re Artù e dei suoi nobili cavalieri***.
  • L. Stevenson, La freccia nera**

Letture sulla prima guerra mondiale per la terza

  • Badeschi, Centomila gavette di ghiaccio***
  • Boyne, Resta dove sei e poi vai**
  • Dowswell, L’ultima alba di guerra*
  • Fabbri, L. Rampoldi, S. Sardo, Il ragazzo invisibile *
  • Hemingway, Addio alle armi***
  • Hill, Il volo dell’Asso di Picche**
  • Levi, Cecilia va alla guerra*
  • Lussu, Un anno sull’altipiano***
  • B. Masella, Respiro *
  • Rigoni Stern, Il sergente nella neve***
  • M. Remarque, Niente di nuovo sul fronte occidentale***
  • Riordan, La notte in cui la guerra si fermò*
  • Sgardoli, Il giorno degli eroi*
  • Tomatis, Lorenzo e la Grande Guerra*

Educazione alla legalità

L.Sciascia, Non so, non ricordo.., da Il giorno della Civetta, in Uguale di per tutti a cura di V. Ardone, pp. 80-82.

Oggi abbiamo parlato di omertà: far finta di non sapere niente per non rischiare di dover rispondere di persona delle proprie azioni. L’omertà è uno scarico di responsabilità.

Lavoro da svolgere a casa sul quaderno.

1. Cosa è successo nel paese?

2. Perché secondo te l’assassino non ha avuto paura a compiere l’omicidio davanti a tutti in pieno giorno?

3. Perché secondo te né il bigliettaio né l’autista riescono a ricordare un solo nome dei numerosi passeggeri?

4. Perché i viaggiatori sono fuggiti tutti dall’autobus?

5. Perché il venditore di panelle fa finta di non essersi accorto dello sparo?

6. Pensi che il maresciallo riesca, nonostante l’omertà di tutti, a risolvere il caso?

Promessi sposi

Ed eccoci arrivati al primo capitolo dei promessi sposi.

Trovate qui di seguito una scelta delle parti più significative che vi sintetizzo:

  1. Dove si svolgono i fatti … quel braccio del lago di Como…
  2. L’incontro di Don Abbondio con i bravi di Don Rodrigo (sono tutti e due “don”, ma il primo è un prete, l’altro un antipatico signorotto spagnolo)
  3. Le ragioni storiche e personali che hanno condotto un pover’uomo come come don Abbondio a farsi prete, nonostante non avesse una fede così incrollabile.

Cap 1 promessi sposi